Le vittime dei dati della chiusura del governo federale

La chiusura in corso di gran parte del governo federale - ora a 18 giorni e oltre - ha lasciato centinaia di migliaia di lavoratori federali licenziati o che lavorano senza retribuzione a tempo indeterminato, ridotto il personale nei parchi nazionali a livelli scheletrici e chiuso musei popolari. Ha anche ridotto a un rivolo il flusso quotidiano di dati provenienti dalle agenzie federali, interessando tutti, da investitori e agricoltori a ricercatori e giornalisti.


Capire quale dei flussi di dati del governo continuerà a fluire e quali sono stati bloccati è complicato, anche perché alcune agenzie sono state completamente finanziate prima che i negoziati sul bilancio del mese scorso raggiungessero uno stallo e quindi sono stati in grado di continuare a operare. Ecco uno sguardo a quali dati sono e non sono disponibili durante l'arresto, da ciò che siamo stati in grado di scoprire tramite i programmi di rilascio dell'agenzia e i documenti di pianificazione, i calendari di terze parti e i nostri rapporti. Tieni presente che, in base all'esperienza passata, i rilasci di dati programmati possono subire ritardi a causa degli arretrati nella raccolta di informazioni anche dopo che l'impasse di bilancio è stata risolta e le agenzie riaprono completamente.

  • IlCensus Bureauha cessato la maggior parte delle operazioni, a parte la pianificazione per il conteggio del 2020. Ciò significa, tra le altre cose, nessun dato di novembre sulle vendite di nuove case (che avrebbero dovuto uscire il 27 dicembre), le spese per l'edilizia (3 gennaio), le spedizioni dei produttori, le scorte e gli ordini (7 gennaio) e il commercio internazionale ( 8 gennaio). A differenza dei precedenti arresti, tuttavia, il sito Web di Census è in esecuzione, consentendo alle persone di accedere ai dati pubblicati in precedenza. Il Federal News Network riferisce che l'ufficio ha da sei a otto settimane di 'fondi di riporto' che può utilizzare per scopi di pianificazione, ma se la chiusura durasse più a lungo anche quel lavoro cesserebbe. Possono continuare anche le attività finanziate in modo diverso da stanziamenti annuali, come quelle pagate da altre agenzie o 'entità non federali'.
  • Come Census, ilUfficio di analisi economicafa parte del Dipartimento del Commercio e ha cessato l'attività per la stessa durata. Ciò potrebbe influenzare le prime stime dell'Ufficio di presidenza del prodotto interno lordo del quarto trimestre e dell'intero anno 2018, che dovrebbero essere pubblicate il 30 gennaio.
  • IlUfficio di Statistiche sul Lavoroè pienamente operativo, in quanto fa parte del dipartimento del lavoro (finanziato a settembre). Ciò significa che il rapporto sull'inflazione di dicembre, previsto per essere pubblicato l'11 gennaio, è sulla buona strada, ci ha detto un portavoce. Ciò vale anche per i rilasci di dati dettagliati sul lavoro e sulla disoccupazione per dicembre (i dati a livello nazionale sono stati pubblicati il ​​4 gennaio e i dati per gli stati e le aree metropolitane seguono in genere poche settimane dopo). Ma i piani per il rapporto sull'occupazione di gennaio, i cui dati dovrebbero essere raccolti la prossima settimana, sono ancora incerti: il BLS conduce il sondaggio sui salari dei datori di lavoro stesso, ma il Current Population Survey (che genera i dati utilizzati per calcolare il tasso di disoccupazione) è uno sforzo congiunto con il Census Bureau.
  • I principali uffici statistici del Dipartimento dell'Agricoltura, ilServizio nazionale di statistica agrariae ilServizio di ricerca economica, sono entrambi chiusi. Ciò significa che gli agricoltori non disporranno di dati attuali sull'offerta e sulla domanda globali di prodotti agricoli, sulle stime della produzione agricola e zootecnica e su altre questioni di economia agricola. comunque, ilServizio di marketing agricolocontinua a fornire dati sui prezzi di mercato per carne, cereali, latticini e altre materie prime.
  • Sebbene la maggior parte dei dipendenti del Dipartimento di Giustizia siano stati ritenuti essenziali e stiano ancora lavorando (senza retribuzione), l'ufficio che include ilBureau of Justice Statisticsè un'eccezione. Ciò significa che i dati su criminalità, condanne, carceri e altri argomenti relativi all'applicazione della legge non vengono aggiornati. (L'ufficio di presidenza, tuttavia, ha pubblicato un rapporto l'8 gennaio sul furto di identità basato sui dati del 2016).
  • IlBureau of Transportation Statistics, parte del Dipartimento dei trasporti, aveva operato normalmente tranne che per l'Office of Airline Information. Tuttavia, un avviso pubblicato martedì ha affermato che, ad eccezione dell'Indice dei servizi di trasporto per novembre (previsto per il rilascio il 9 gennaio), tutte le altre pubblicazioni statistiche sarebbero state ritardate a causa della chiusura.

Non interessati dalla chiusura, perché i loro dipartimenti sono stati interamente finanziati da leggi sugli stanziamenti già emanate, sono i Centers for Disease Control and Prevention, il National Center for Health Statistics, il National Center for Education Statistics e l'Energy Information Administration. La Federal Reserve, che non si affida al Congresso per i finanziamenti, ha pubblicato il suo rapporto mensile sul credito al consumo l'8 gennaio e dovrebbe pubblicare il suo rapporto mensile sulla produzione industriale e l'utilizzo della capacità il 18 gennaio. The Federal Housing Finance Agency , che si finanzia attraverso valutazioni su Fannie Mae, Freddie Mac e le 11 banche federali per i mutui domestici, ha continuato i suoi rapporti mensili attentamente monitorati sui prezzi delle case e sui tassi dei mutui.