• Principale
  • Notizia
  • Il dovere della giuria è raro, ma la maggior parte degli americani lo vede come parte di una buona cittadinanza

Il dovere della giuria è raro, ma la maggior parte degli americani lo vede come parte di una buona cittadinanza

(Carol M. Highsmith / Buyenlarge / Getty Images)

Le possibilità di far parte di una giuria in un dato anno sono poche, ma la maggior parte degli americani lo vede ancora come parte dell'essere un buon cittadino.

In un sondaggio dell'Aprile Pew Research Center, due terzi degli adulti statunitensi (67%) ha affermato che fare parte di una giuria 'fa parte di ciò che significa essere un buon cittadino'. Solo il 31% ha espresso il parere opposto e ha affermato che il servizio di giuria 'non ha molto a che fare con l'essere un buon cittadino'.

Le maggioranze nella maggior parte dei gruppi demografici collegano il servizio di giuria con una buona cittadinanza, ma è meno probabile che i giovani, le minoranze razziali ed etniche e coloro che non hanno un'istruzione universitaria lo facciano.

Ad esempio, solo la metà delle persone di età compresa tra i 18 ei 29 anni afferma che il servizio di giuria fa parte dell'essere un buon cittadino, rispetto ai sette su dieci o più nei gruppi di età più avanzata. I neri e gli ispanici hanno meno probabilità dei bianchi di vedere il dovere della giuria come parte di una buona cittadinanza, così come quelli con un diploma di scuola superiore o meno rispetto alle persone con almeno una certa istruzione universitaria.

Quando si tratta del numero di americani che effettivamente fanno parte di una giuria in un dato anno, le statistiche recenti sono difficili da trovare. Ma il National Center for State Courts, un'organizzazione di ricerca indipendente focalizzata sulla magistratura statale, ha stimato che solo il 15% circa degli adulti statunitensi riceve una convocazione della giuria ogni anno e meno del 5% di coloro che vengono convocati finisce in una giuria . Le stime del centro per il 2007 si basano su un sondaggio di 1.546 contee, che all'epoca rappresentavano circa il 70% della popolazione statunitense.

L'ufficio amministrativo dei tribunali statunitensi pubblica le proprie statistiche sufederaleil dovere della giuria, che è ancora più raro del servizio a livello statale perché i tribunali federali trattano molti meno casi ogni anno rispetto ai tribunali statali. Le statistiche federali mostrano un calo significativo sia nel numero delle persone chiamate a far parte della giuria sia nel numero dei prescelti. (I dati contano solo le giurie petit, o processuali; escludono i grand jury).



Nell'anno fiscale 2016, i tribunali federali hanno chiamato 194.211 persone per la petit jury, in calo del 37% rispetto alle 307.204 dell'anno fiscale 2006. E 43.697 persone sono state selezionate per il petit jury duty, in calo del 39% rispetto alle 71.578 di un decennio prima. La diminuzione dei giurati segue un calo più ampio del numero di processi con giuria federale: nel 2016, solo il 2% dei 77.318 imputati federali totali ha avuto la decisione di una giuria, metà del totale nel 2006.