Problema di valore Igon

Devi girarlo per vincerlo
Metà
Icona media.svg
Fermate le presse!
Vogliamo immagini
di Spider-Man!
  • Giornalismo
  • Giornali
  • Tutti gli articoli
Extra! Extra!
  • WIGO World
Informazioni icon.svg Questo articolo richiede espansione. Per favore Aiuto .

Sebbene non sia un stub per puro numero di parole, questo articolo manca di contenuto.


Il Problema di valore Igon è un modo per riassumere la mancanza di profondità che spesso si incontra nel moderno giornalismo che si concentra su argomenti esoterici in cui si trova il giornalista (o qualsiasi scrittore in generale)nonun esperto.

Il problema afferma:


[Q] uando l'educazione di uno scrittore su un argomento consiste nell'intervistare un esperto, è incline a offrire generalizzazioni banali, ottuse o completamente sbagliate.

Questo è stato coniato da Steven Pinker in una recensione di Malcolm Gladwell Il libro diQuello che il cane ha visto.

Il suo nome è un riferimento divertente a problemi agli autovalori nel matematica , e deriva da un'errata interpretazione del termine 'autovalore' come 'valore igon' a pagina 71 del libro di Gladwell, come discusso di seguito.

Tali problemi sorgono perché lo scrittore in questione non ha la piena comprensione di un argomento che deriva da un'istruzione completa e diventa un vero esperto in materia. Sono quindi inclini a errori relativamente semplici derivanti da errori di ascolto o incomprensioni su un argomento durante il colloquio con un esperto.



Ovviamente, un giornalista non può diventare letteralmente un esperto di tutto; e spesso i dettagli tecnici più fini non sono il punto. Ma loro, e i loro redattori, devono essere consapevoli della necessità di farli nel modo giusto, poiché commettere errori tecnici evidenti indebolisce gravemente qualsiasi argomento sostanziale che possano avanzare.


Contenuti

Omonimo

Quello che il cane ha vistoè simile ai libri precedenti di Gladwell, che tenta di utilizzare tipi innovativi di pensiero laterale per comprendere il modo in cui funziona il mondo.

Aneddoti sono molto utilizzati per illustrare i suoi punti, e Gladwell ha l'abitudine di coniare nuovi termini e cercare di introdurli nel lessico pubblico.


Questa abitudine è riuscita in alcuni casi precedenti, in particolare con il suo primo grande successo,Il punto di non ritorno, di chi frase del titolo è diventato molto popolare nel attività commerciale mondo nel 2000.

Sfortunatamente, gli aneddoti di Gladwell e altri evidenze poiché le sue teorie spesso dipendono dalle sue incomprensioni di eclettico scientifico o matematico concetti. Come descrive Pinker:

Ma Gladwell parla spesso statistiche e psicologia e la sua mancanza di basi tecniche in questi argomenti può essere sconvolgente. Fornisce definizioni fuorvianti di 'omologia', 'piano sagittale' e 'legge di potenza' e cita un esperto che parla di un 'valore igon' (che è l'autovalore, un concetto di base in algebra lineare).

Così, Gladwell finisce per guardare senza speranza ignorante a chiunque sia effettivamente informato sugli argomenti che utilizza come esempi per le sue ampie tesi, anche se il patina di scienza legittima nei suoi saggi può ingannare la maggior parte del pubblico.


Ma come osserva Mark Liberman, professore di scienze dell'informazione dell'Università della Pennsylvania:

[E] igenvalue è davvero un concetto molto basilare in algebra lineare, e l'analisi degli autovettori e degli autovalori delle matrici non è solo un frammento effimero di esoterico pasticcio matematico ... Così ci dice questo stupido malinteso (come osserva Pinker) che la comprensione di Gladwell delle idee di cui scrive è limitata, qui come spesso, a una sorta di caricatura metaforica. E l'equivoco concettuale che ne risulta può essere una parte fondamentale delle 'intuizioni' che ha da offrire [.]

Altri esempi

Il problema del valore Igon si trova spesso nei rapporti scientifici, in particolare dove gli scienziati stessi non hanno l'approvazione del prodotto finale.

Pochi giornalisti hanno una formazione scientifica, un'area che non perdona i dilettanti, e il problema è aggravato da un ambiente mediatico che ha eliminato molti di quei giornalisti specializzati nella copertura scientifica anche se i comunicati stampa universitari su cui si basano le storie sonogeneralmentenon tecnicamente errato.

Questo porta ad alcuni seri problemi di prospettiva nelle notizie, come in una storia inVoltedove l'ammissione del dottor Rajendra Pachauri che 'potrebbero esserci stati altri errori in [il IPCC riferire in merito cambiamento climatico ] 'è considerata un'ammissione di incompetenza piuttosto che un riferimento al cuore stesso del metodo scientifico .

L'Igon Value Problem si distingue dal semplice dire bugie , come quando il giornalista John Harlow ha riferito che un nuovo studio del dottor Aaron Sell ha mostrato che 'le donne con i capelli biondi sono più aggressive e determinate a fare ciò che vogliono', nonostante il dottor Sell avesse detto esplicitamente ad Harlow che non c'era tale correlazione.