9. Le responsabilità della cittadinanza

Quando si tratta di ciò che serve per essere un buon cittadino, il pubblico ha una lunga lista di tratti e comportamenti che ritiene importanti. E c'è una buona dose di accordo tra i gruppi su ciò che serve per essere un buon cittadino.


Tuttavia, ci sono differenze quando si tratta di quali aspetti vengono consideratimoltoimportante (al contrario di un po 'importante), e i punti di enfasi differiscono per identificazione del partito e per età.

Nel complesso, il 91% afferma che è molto (74%) o alquanto importante (17%) votare alle elezioni per essere un buon cittadino; solo l'8% afferma che questo non è troppo o per niente importante.


Le quote elevate dicono anche che è importante pagare tutte le tasse dovute (92%) e seguire sempre la legge (96%), di cui circa sette su dieci che dicono che ognuna è molto importante (71% e 69%, rispettivamente ).

Per molti altri tratti e comportamenti, circa nove su dieci affermano di essere almeno in qualche modo importanti per una buona cittadinanza. Tuttavia, la quota che afferma che ciascuno di essi è molto importante varia in modo significativo. Ad esempio, l'89% afferma che è importante servire la giuria se chiamato, incluso il 61% che afferma che è molto importante. Mentre un analogo 90% afferma che è importante seguire ciò che sta accadendo nel governo e in politica come parte di una buona cittadinanza, una quota minore (49%) lo dice molto importante.

Protestare contro le azioni del governo che ritieni siano sbagliate e conoscere il Giuramento di Fedeltà sono considerate parti importanti di ciò che significa essere un buon cittadino, sebbene si collochino un po 'più in basso nell'elenco del pubblico. La visualizzazione della bandiera americana è l'ultima tra gli 11 elementi testati nel sondaggio. Tuttavia, la maggioranza afferma che questa è una parte molto (36%) o piuttosto (26%) importante di ciò che significa essere un buon cittadino.



Repubblicani e Democratici concordano ampiamente sull'importanza della maggior parte delle responsabilità della cittadinanza.


Circa tre quarti dei repubblicani e dei repubblicani (76%) e dei democratici e dei democratici (75%) dicono che è molto importante votare alle elezioni.

Allo stesso modo, maggioranze comparabili di repubblicani e democratici dicono che è molto importante pagare tutte le tasse dovute, prestare servizio di giuria se convocato, rispettare le opinioni di coloro con cui non sei d'accordo e partecipare al censimento. Inoltre, non ci sono divisioni di parte sull'importanza del volontariato per aiutare gli altri e per seguire quello che sta succedendo nel governo e nella politica.


Tuttavia, i repubblicani (79%) sono più propensi dei democratici (61%) a dire che è molto importante seguire sempre la legge per essere un buon cittadino.

Conoscere la promessa di fedeltà si colloca più in alto nell'elenco dei repubblicani (il 71% afferma che è molto importante) rispetto ai democratici (solo il 34% afferma che è molto importante). Oltre a dare maggiore importanza al Pledge of Allegiance, i repubblicani hanno il doppio delle probabilità che i democratici affermino che è molto importante esporre la bandiera americana (50% contro 25%).

Al contrario, i Democratici hanno più probabilità dei Repubblicani di pensare che sia molto importante protestare se si ritiene che le azioni del governo siano sbagliate: circa la metà dei Democratici (52%) è molto importante per ciò che significa essere un buon cittadino, rispetto a solo circa un terzo (35%) dei repubblicani.

Partigiani e 'magri' differiscono sull'importanza degli aspetti della cittadinanza

Su molti punti, le opinioni degli indipendenti che propendono per uno dei due principali partiti divergono da quelle dei repubblicani e dei democratici che si autoidentificano. In generale, i sostenitori di parte tendono ad essere meno propensi dei repubblicani e dei democratici etero a considerare una serie di responsabilità importanti per ciò che significa essere un buon cittadino.


Complessivamente, l'83% dei repubblicani afferma che votare alle elezioni è un aspetto molto importante per essere un buon cittadino, rispetto a una piccola maggioranza di magri repubblicani (67%). C'è un divario ancora più ampio di 28 punti tra la quota di Democratici (86%) e Democratici (58%) che affermano che questo è molto importante.

Allo stesso modo, circa due terzi dei repubblicani (64%) e dei democratici (68%) affermano che partecipare al censimento degli Stati Uniti ogni 10 anni è molto importante per essere un buon cittadino; un po 'meno di magri repubblicani (55%) e democratici (53%) dicono lo stesso.

Questo schema è visibile anche in altri articoli: coloro che si identificano con una festa sono più propensi degli indipendenti che si appoggiano a una festa per dire che è molto importante servire la giuria se chiamata, pagare tutte le tasse dovute e seguire ciò che sta accadendo in governo.

Mentre grandi quote di repubblicani (96%) e di magri repubblicani (87%) affermano che è importante conoscere il Pledge of Allegiance, è più probabile che gli identificatori repubblicani affermino che questo è molto importante per una buona cittadinanza.

In confronto, le maggioranze minori di Democratici (67%) e Democratici snelli (60%) dicono che è importante conoscere l'impegno. I Democratici che si autoidentificano (42%) sono molto più propensi a dire che conoscere l'impegno è una parte molto importante di una buona cittadinanza rispetto ai democratici magri (24%).

C'è un divario di 22 punti tra la quota di repubblicani (90%) e di magri repubblicani (68%) che affermano che esporre la bandiera americana è almeno in qualche modo importante per essere un buon cittadino. E il 63% dei repubblicani lo definisce molto importante, rispetto al 35% dei repubblicani snelli. Circa la metà dei Democratici (52%) pensa che questo sia un aspetto molto o in qualche modo importante di una buona cittadinanza; Il 43% delle persone democratiche dice la stessa cosa.

In contrasto con i modelli visti su molti articoli, i repubblicani (81%) sono più propensi dei repubblicani (66%) a dire che protestare contro le azioni del governo che ritieni siano sbagliate è una parte importante dell'essere un buon cittadino. Il punto di vista delle tendenze repubblicane le colloca più vicino a quelle dei democratici e dei democratici in termini di importanza complessiva che attribuiscono a questo aspetto della cittadinanza.

Differenze di età nella visione delle responsabilità della cittadinanza

I giovani adulti attribuiscono meno importanza a molti aspetti della cittadinanza rispetto agli anziani, soprattutto quando si tratta della condivisione che descrive un tratto o un comportamento comemoltoimportante per essere un buon cittadino.

La maggioranza degli adulti di tutte le età afferma che è molto importante votare alle elezioni per essere un buon cittadino. Tuttavia, una piccola maggioranza di coloro che hanno meno di 30 anni afferma questo (56%), rispetto alle quote maggiori di coloro che hanno un'età compresa tra 30 e 49 anni (72%), tra 50 e 64 anni (76%) e 65 anni e più (92%).

E mentre l'81% dei 65 anni e più afferma che per essere un buon cittadino è molto importante prestare servizio di giuria se chiamato, solo circa la metà (47%) degli under 30 dice lo stesso.

Su altri articoli, il modello è simile. È meno probabile che i giovani adulti considerino il pagamento delle tasse dovute, seguendo la legge, partecipando al censimento e seguendo il governo e la politica molto importanti. Tuttavia, un'ampia maggioranza di giovani adulti afferma che ognuno di questi è almeno in qualche modo importante per essere un buon cittadino.

Non vi è alcuna differenza di età significativa nelle opinioni sull'importanza di protestare contro le azioni del governo che ritieni siano sbagliate. Complessivamente, l'85% delle persone di età compresa tra i 18 ei 29 anni afferma che questo è molto (45%) o un po '(40%) importante per essere un buon cittadino. Le opinioni di coloro che hanno 65 anni e più sono simili (50% molto importante, 36% piuttosto importante).

Esporre la bandiera americana e conoscere il Pledge of Allegiance non si colloca particolarmente in alto per i giovani adulti nell'elenco delle caratteristiche importanti per una buona cittadinanza. Tra le persone di età compresa tra i 18 ei 29 anni, il 63% afferma che è importante conoscere il Pledge of Allegiance (38% molto importante) e il 53% afferma che è importante esporre la bandiera americana (19% molto importante). Neanche questi elementi sono in cima alla lista degli adulti più anziani, sebbene coloro che hanno 65 anni e più hanno più probabilità degli adulti più giovani di dire che entrambi sono parti importanti dell'essere un buon cittadino.